Menu

Stop Microplastiche

Hydro Air Separation Tank

La nuova vasca di separazione è installata al di sotto della macchina Tiger HS20. La vasca è alimentata direttamente dalla macchina Tiger Depack mediante il foro di ingresso posto nella parte superiore della vasca, in corrispondenza dello scarico dell’organico della Tiger.

La separazione

3 frazioni

Inerti e materie pesanti, Plastiche e materie leggere e Frazione organica

#01 – INERTI E MATERIE PESANTI

#02 – PLASTICHE E MATERIE LEGGERE

#03 – FRAZIONE ORGANICA

#01

Inerti e materie pesanti

Grazie alla capacità del sistema Tiger Depack si poter lavorare diversi materiali, nella matrice umida in uscita possono essere presenti inerti. Data la loro massa, (sassi, materiali ferrosi, vetro, ecc…) scendono e si accumulano nella parte inferiore della vasca. Qui è presente una piccola coclea che ha lo scopo di separare gli inerti dalla materia organica presente all’interno della vasca.

#02

Plastiche e materie leggere

Le plastiche leggere vengono separate per galleggiamento all’interno del-la vasca. Sfruttando questa proprietà, grazie a una coclea posta all’interno della vasca viene creato un moto ondoso che convoglierà tutte le materie leggere verso un lato della vasca dove è posizionato un flusso di aria che mantiene in superficie questi materiali. Un’ulteriore coclea di estrazione è presente alla fine del flusso del materiale.

#03

Frazione organica

Rimossi gli inerti e le materie plastiche leggere, la frazione centrale (orga-nica) viene convogliata all’interno di un vano in cui è installata una pompa di estrazione. Grazie a questa pompa, la frazione organica viene rilanciata verso un sito di stoccaggio/lavorazione.